Paola Turci e Francesca Pascale presto spose in Toscana: l’ultimo rumors fa impazzire il web

La cantante e l’ex compagna di Silvio Berlusconi hanno trovato da tempo l’amore, preservandolo dalle luci della ribalta e dai paparazzi con la decisione in gran segreto di sugellare il loro rapporto

Fiori d’arancio nell’aria. la location è quella di una favola: la splendida Toscana con i suoi odori, gli inconfondibili sapori ed il romanticismo che regala al tramonto. Il giorno prescelto è sabato, in un giorno di inizio estate, pronto a sugellare un amore che viene da lontano, intenso ma riservato, ben lontano dalle luci della ribalta che le due spose sono abituate a vivere. Un sì discreto, come tengono a precisare Paola Turci e Francesca Pascale, compagne ormai da anni. I rumors provengono da un noto settimanale di gossip e non sono stati smentiti, annoverando al contempo numerosi dettagli: il 2 luglio a Montalcino la cerimonia, officiata in rito civile dal sindaco Silvio Franceschelli, rieletto al primo turno lo scorso 13 giugno, amico personale del segretario del Pd Enrico Letta e presidente della Provincia di Siena. La cena invece, per pochi intimi, si svolgerà nello splendido e magico castello di Velona. Guai però ad approfondire la questione con le dirette interessate, avulse da ogni concetto di speculazione della propria vita privata, mai ritratte insieme e che hanno sempre preservato il loro amore.

La prima indiscrezione in merito alla relazione era giunta già ad agosto 2020, quando un noto settimanale pubblicò una foto di un loro bacio su uno yacht. Era un periodo particolare: soltanto quattro mesi prima, la Pascale aveva annunciato la rottura con il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. Una differenza d’età evidente tra loro ed una relazione durata ben 10 anni, ricca di voci, illazioni e critiche. Anche in questo caso l’anagrafica sottolinea ben 20 anni di differenza: 57 anni per la Turci, quasi 37 per la Pascale. Ma poco importa: al cuor non si comanda ed il grande affetto che vi è tra le due donne, è la rassicurazione più bella della magia che è in grado di creare un sentimento forte come quello che provano.

Dicevamo, un matrimonio a prova di “pettegolezzo”. Le uniche indiscrezioni raccolte infatti, sono state raccontate da amici ed amiche della coppia, che rispettano la loro volontà di non rendere l’evento mondano bensì un momento privato, intimo, indimenticabile. Gli ultimi due anni della coppia infatti, hanno mantenuto privato ogni momento condiviso, nonostante i fan siano stati attentissimi ad ogni dettaglio trovato sui social. Una prova della relazione, era stata scovata al Gay Pride a Napoli nel 2021 dove hanno partecipato insieme sia la Turci che la Pascale insieme a Vladimir Luxuria. Non sono mai state fotografate insieme ma, interagendo spesso sui social, sono state attenzionate da giornalisti e paparazzi, che non si sono fermati alla loro enorme sensibilità per le cause sociali come le lotte contro la violenza sulle donne e quella a favore dei diritti civili. Lo scorso anno invece, Paola Turci aveva pubblicato un misterioso post su Instagram facendo gli auguri di compleanno ad una persona importante, scrivendo “Tanti auguri amore mio”, proprio il 15 luglio, lo stesso giorno in cui Francesca Pascale spegneva 36 candeline. E se tre indizi fanno una prova, il matrimonio è ormai cosa certa.

Per quanto la Pascale possa sembrare nota e particolarmente presente sui settimanali di gossip per i suoi trascorsi sentimentali con Berlusconi, ama invece al contempo la riservatezza e non si conosce tantissimo di lei: come dicevamo è particolarmente impegnata sui temi dei diritti civili e le battaglie sociali a favore della comunità Lgbt+, è di Napoli ed è una grande tifosa della squadra azzurra, ha molti cani tra i quali un labrador di nome Harley, onnipresente sui suoi profili social, sui quali vanta solo su Instagram più di 22mila follower. Le piace giocare con lo stile, ha numerosi tatuaggi e di recente ha tagliato i suoi lunghi capelli biondi, affidandosi al noto Federico Lauri, più noto come Federico fashion style. È stata simpaticamente imitata dalla comica Virginia Raffaele ed adora andare in moto, per una vita spericolata. Di Paola Turci conosciamo sicuramente molto di più: romana, ha mosso i primi passi nel mondo della musica dagli anni ’80, trovando il successo dieci anni dopo. La vita le gioca però un brutto scherzo nel 1993, con un incidente mortale: viva per miracolo, riportò gravi ferite sul volto e ad un occhio. Nonostante lo shock fortissimo, soltanto qualche settimana dopo decise di riprendere il tour e dedicarsi completamente alla musica, coprendo le cicatrici con i capelli e collezionando successi ed applausi. Adesso i ricordi di quei giorni lasciano spazio a tantissima felicità: e cosa c’è di più bello di coronare, finalmente, il proprio sogno d’amore.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on pinterest
Pinterest
Share on reddit
Reddit