Se son rose fioriranno ma restano solo le spine tra Anna Tatangelo e Livio Cori

Improvvisa rottura sentimentale per i due artisti che hanno cancellato dai social tutte le foto insieme. Lapidario il commento di Cori: “Anna ha un cognome troppo ingombrante”

Se son rose fioriranno ed invece, al momento tra Anna Tatangelo e Livio Cori ci sono soltanto tante spine. Ebbene sì: la storia d’amore tra la cantante ed il rapper napoletano è già giunta al capolinea, improvvisamente, come un fulmine a ciel sereno. Il primo indizio è stato chiaro: sul profilo Instagram di Anna, sono sparite le foto insieme all’ormai ex dolce metà. Eppure, sembrava che tutto stesse andando per il meglio, ufficializzando ormai da mesi la liaison anche alla stampa. Una quotidianità fatta di piccoli gesti, momenti insieme lontani dai riflettori, condivisi anche con Andrea, figlio della Tatangelo con Gigi D’Alessio ma qualcosa non ha funzionato, fino alla drastica decisione di intraprendere strade diverse.

I rumors di un flirt tra la Tatangelo e Cori si inseguivano ormai da tempo: i due artisti si sono conosciuti nel lontano 2019, quando hanno partecipato alla stessa edizione del Festival di Sanremo. Da lì una simpatia mai sopita, che è diventato un contatto costante quando Anna ha metabolizzato al meglio la definitiva rottura con D’Alessio. Un amore lungo, impegnativo, con una delle pietre miliari della musica italiana, ingombrante anche quando finito, costantemente sotto ai riflettori, nonostante un legame preservato per il bene di Andrea. E soltanto quando meno lo si aspetta, si è pronti a voltare pagina con una persona che ben conosce il mondo della musica, anch’essa di Napoli ma completamente diversa nel carattere e nella riservatezza.

È proprio per queste ragioni che la Tatangelo e Cori ci hanno messo un bel po’ prima di ufficializzare il loro amore: ma cosa c’è di male quando si ha il coraggio di riaprire il proprio cuore ad un’altra persona? Ed ecco le prime foto, le passeggiate insieme e quella tenerezza ritrovata. Poi, ad un tratto l’incredibile rottura, proprio nel momento che sembrava di maggiore serenità. Un silenzio assordante e qualche copertina che cercava di scavare dall’interno per comprendere le ragioni di questa decisione. Sicuramente non si tratta dell’esimia differenza d’età, questa volta opposta rispetto alla bellissima storia d’amore con Gigi D’Alessio. È Anna ad essere più grande, classe 1987, mentre Livio ha tre anni in meno. Un dettaglio troppo irrilevante per esser preso in considerazione.

Le differenze maggiori sarebbero infatti quelle caratteriali, dettaglio che ha sempre spaventato la coppia, fin dall’inizio della conoscenza. Grande temperamento per Anna, massima riservatezza per Livio: non si è riusciti a limare un mood opposto, che frequentemente ha creato scontri minando la serenità della quotidianità allargata. Ma non solo: secondo quanto dichiarato telegraficamente dallo stesso Cori, la storia ed il cognome della Tatangelo sono “troppo pesanti” ed hanno avuto un peso troppo grande nel non poter vivere serenamente la loro relazione. Parole forti, che suonano come alibi o forse scuse. Che c’entri la presenza troppo ingombrante dell’ex Gigi D’Alessio? Un’ipotesi da non escludere, nonostante stia vivendo una nuova giovinezza con la nuova fidanzata Denise Esposito, di soli 28 anni ed in attesa di un pargolo. Insomma, un triangolo o forse un quadrato non da poco. L’augurio per Anna Tatangelo però, è che possa trovare presto l’amore. Ma questa volta, quello vero ed eterno.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on pinterest
Pinterest
Share on reddit
Reddit