Michelle Hunziker e Eros Ramazzotti 27 anni dopo tra baci, legami ed un affetto mai sopito

Giurano eterna amicizia ma c’è chi scommette su un ritorno di fiamma: eppure Aurora Ramazzotti non vorrebbe mai rivederli insieme

Certi amori regalano un’emozione per sempre, momenti che restano così, impressi nella mente, cantava Eros Ramazzotti nel lontano 2003. Lo stupendo brano, tra i più noti della musica italiana, era dedicato al suo amore di sempre, Michelle Hunziker, diventata sua moglie dal 1998 e con la quale ha una bellissima figlia, Aurora Sophie.

Una poesia che sanciva già un addio: perché spesso, quando si ama troppo ma le cose non funzionano, bisogna avere il coraggio di dichiarare la fine un legame, anche se si è destinati a soffrire e sentirne la mancanza. Ma riavvolgiamo il nastro e torniamo al 1995, quando prende il via questa splendida storia romantica e d’altri tempi.

La biondissima e splendida Michelle arriva in Italia dalla Svizzera a soli 17 anni, nel 1994, in cerca di fortuna, che troverà poco dopo in tv. L’estate successiva si reca ad un concerto del suo idolo di sempre, Eros Ramazzotti e lì, con uno sguardo galeotto, scocca la scintilla. Un legame vero, passionale, puro, travolgente. In poco più di 12 mesi nasce la piccola Aurora, il cui nome rievoca quello dell’omonimo capolavoro musicale di papà Eros.

Come ogni favola che si rispetti, il matrimonio è sugellato da una cerimonia stupenda: teatro di quei momenti indimenticabili il 24 aprile 1998 è lo splendido castello Orsini-Odescalchi di Bracciano. Tra gli ospiti anche Tina Turner, grande amica di Eros, che canta alla cerimonia un brano gospel.

Quell’amore che sembrava inossidabile però, viene messo alla prova da numerosi duri ostacoli sulla strada della soubrette e del compagno, fino a constatarne il capolinea nel marzo 2002 fino al divorzio del 2009, rimanendo comunque in ottimi rapporti negli anni successivi.

Errori da ambo le parti, così come sostenuto dopo anni dallo stesso Eros: “Non sentirete mai da parte mia una parola negativa su Michelle. A volte ho peccato di troppa sicurezza, ma il fondo l’ho toccato nel 2001. Ero uno spendaccione ed ho capito che il vero patrimonio è l’amore della gente. Se non hai quello non hai nulla”.

Nonostante le delusioni e le ferite però, la vita va avanti e si volta pagina, così come lo spartito di una bella canzone che resta lì, immutabile, per anni ed ogni volta che si riascolta regala la stessa emozione unica. Michelle ha incontrato nel 2011 Tomaso Trussardi, dal quale ha avuto due figlie, sposandosi poi nel 2014 a Bergamo. Una bellissima famiglia allargata che ha trovato spesso spazio anche sui social, con i racconti di Aurora e la costante presenza mai invasiva di Eros.

Un’altra storia da favola per la bella Michelle, che come un fulmine a ciel sereno a fine gennaio annuncia la loro separazione consensuale. Quasi incredibile. Anche il cantautore ha avuto modo di voltare pagina e riaprire il suo cuore: la fortunata è la giovanissima Marica Pellegrinelli che conosce nel 2009, con la quale ha due figli.

Si sono sposati nel 2014 a Milano, con un vestito stupendo con le note della canzone di Lucio Battisti “Due Mondi”: “Cade l’acqua ma non mi spegne, voglio te, una vita, far l’amore nelle vigne, l’amore è qualcosa di più, la luce che ti sfiora”. Anche in questo caso però, il forte sentimento che li ha legati, è finito nel 2019 sancendo un’inevitabile separazione. Inevitabile anche che il gossip si riaccenda: post sui social, incontri, sorrisi: tutto lasciava presagire ad un Michelle-Eros bis.

Se gli indizi di un nuovo avvicinamento erano all’ordine del giorno, la scossa definitiva è giunta il 17 febbraio, durante il live della trasmissione “Michelle Impossible”. La magia delle favole fa capolino in una fredda notte, quando le parole terminano e lasciano spazio solo alla musica ed alle emozioni.

La showgirl canta, con la voce rotta “Più bella cosa”, la canzone che Eros ha dedicato proprio al loro amore e dopo averla intonata insieme, scatta in diretta il più tenero dei baci. Come far impazzire fan e paparazzi in una semplice mossa insomma, prendete nota. Operazione di marketing, affetto o amore: è stato un momento davvero indimenticabile, che ha rinvigorito ancora di più i rumors di un sentimento risbocciato, nonostante i protagonisti parlino costantemente solo di amicizia.

Ma lì dove i social fungono da cassa di risonanza, a fugare ogni dubbio ci pensa proprio Aurora, che intanto segue le orme di mamma Michelle e parla dall’alto dei suoi 25 anni, tuonando così: “Spero non accada mai che i miei genitori tornino insieme. LI ho vissuti poco, li ricordo sposati solo tramite foto e video ma, anche oggi, sono completamente incompatibili. Li amo ma per il loro bene non ho mai sperato ci potesse essere un ritorno di fiamma”.

Eppure il primo amore è così, una fiamma ardente che mai viene sopita e brucia dall’interno non sopendo mai sensazioni, emozioni e ricordi. Perché in fondo, cos’è che spiega meglio l’amore se non la musica: “Più bella cosa non c’è, più bella cosa di te” cantava Ramazzotti e continuerà sempre a farlo, a sentirlo, a pensarlo. Perché che sia amore, affetto o amicizia, Michelle ed Eros resteranno sempre tra i legami più belli e puri del mondo dello spettacolo.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on pinterest
Pinterest
Share on reddit
Reddit