Malta presenta Marija, la prima Sindaca virtuale pronta ad accogliere e consigliare i turisti di tutto il Mondo

Marija la prima Sindaca virtuale

VisitMalta ha condiviso il video presentazione di Marija, primo cittadino che vanta un mix perfetto di intelligenza artificiale, conoscenze e familiarità per consigliare le bellezze della splendida isola del Mediterraneo

La perfezione non esiste, citano gli adagi più famosi sin dalla notte dei tempi eppure, ultimamente, qualcuno scommetterebbe nel sostenere il contrario. Ancor più quando si parla di lavoro, è impossibile immaginare l’impiegato perfetto: per definizione infatti, l’uomo è un essere fallace, che può commettere sbagli, errori, collezionando dimenticanze ed imprecisioni. Per ovviare a questi problemi, il portale VisitMalta ha sbalordito tutti, presentando per la prima volta in assoluto, un Sindaco Virtuale…anzi, una Sindaca.

Si tratta di Marija, un primo cittadino virtuale molto atipico: occhi scuri e carnagione olivastra, capelli mori raccolti, sorriso rassicurante e sguardo comprensivo, trucco marcato e camicia bianca, si presenta online con poche parole che destano curiosità. Si fa fatica a pensare che non esista, grazie alla sua risoluzione grafica davvero impeccabile: parla in inglese ed è pronta a presentare ai turisti più curiosi tutte le bellezze di Malta.

Il progetto del primo Sindaco virtuale del Mondo, parte da un’idea ambiziosa di VisitMalta, presentata alla conferenza del Ministero del Turismo e della Protezione dei consumatori sulla Digital Tourism Roadmap 2030. Unisce in perfetta sinergia tutte le possibilità dell’intelligenza artificiale, incorporando una nuova immersiva esperienza accessibile da ogni luogo del Mondo.

È consultabile anche tramite App, in molteplici lingue, rispondendo in tempo reale a tutte le domande e le curiosità del fruitore. VisitMalta, in collaborazione con Reimagine AI, ha creato centinaia di modelli generati dall’IA 2D che sono stati ristretti a una singola immagine. La stessa è stata poi riportata in vita in 3D per far sembrare Marija una tipica donna maltese, con caratteristiche uniche associate a quelle mediterranee.

Anche la sua voce è figlia di un lungo ed articolato studio: inglese con un accento maltese, si basa sulla cadenza di una creatrice di contenuti maltese Dora Falzon, che ha registrato molte ore di dialogo e da quelle catalogazioni è stata creata una voce duplicata AI. Dall’intreccio dei suoni, è stata realizzata una lingua completa indipendente che può formulare qualsiasi parola e frase. Per i creatori quindi, Marija è il mezzo perfetto per raccontare la storia maltese e connettersi in modo significativo a tutti coloro che la consultano, tramite l’intelligenza artificiale che è il futuro del mondo.

La mission è portare in alto il nome di Malta in giro per il mondo, incrementando il turismo post pandemia, in un periodo di rilancio e grande curiosità per tutte le fasce d’età. Operazioni di marketing precise nell’ambiziosa isola non sono nuove: già lo scorso anno, la Tourism Authority di Malta ha rimborsato fino a 100 euro i turisti che hanno prenotato un hotel per almeno tre notti.

Per chi ha scelto un hotel a cinque stelle erano disponibili 100 euro di incentivo, 75 euro per un quattro stelle e 50 per un tre stelle, sotto forma di credito da spendere nella struttura. Da beni materiali ai consigli di un’esperta: l’operazione Marija farà da apripista per tantissimi enti mondiali, che emuleranno la Sindaca virtuale e le sue conoscenze. E chi può sponsorizzare al meglio la propria terra se non un primo cittadino…anche se virtuale.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on pinterest
Pinterest
Share on reddit
Reddit