Totti ed Ilary, è sempre più aria di addio

Tornano alla ribalta le voci di un’imminente separazione dopo 17 anni di matrimonio tra lo storico capitano della Roma e la conduttrice tv: una nuova fiamma per Francesco e percorsi di vita differenti

Un calciatore ed una velina, un capitano ed una ballerina. Tanti sogni da condividere, immenso amore da donare ed un colpo di fulmine, come nelle favole più belle. Francesco ed Ilary, così simili ma diversi, venivano da mondi opposti ed una sera si sono ritrovati in discoteca a pochi centimetri di distanza. Da quello sguardo retto e non distolto sono passati ben 20 anni: incontratisi nel 2003 e sposati nel 2005, Francesco Totti ed Ilary Blasi hanno condiviso davvero tutto, non solo carriere, gioie e dolori. In primis, una famiglia stupenda con tre figli splendidi, Cristian, Chanel e Isabel ma anche scelte difficili, condivise, criticate ed appoggiate. In ogni passo della vita, entrambi hanno avuto sempre la certezza di esserci l’uno per l’altro anche se la vita li ha portati ad essere spesso lontani, sia con la Roma di Francesco che con gli impegni televisivi di Ilary.

Rispetto, amore, comprensione, fedeltà le chiavi di un amore lungo, posto poco sotto i riflettori, rispettando il carattere molto riservato dell’ex capitano giallorosso. Qualche sorriso in più soltanto sui social, con gli amici e con i figli, condividendo burle e scherzi anche con Ilary e la famiglia. Poi, inaspettatamente, il fulmine a ciel sereno: “Totti e Ilary si sono lasciati”. La notizia, che risale allo scorso febbraio, ha lasciato sbigottiti gli innumerevoli appassionati di calcio e fan della nota coppia. “L’ultimo baluardo dell’amore eterno”, hanno tuonato in molti, capace di sopravvivere a tentazioni e difficoltà e che invece, si è sgretolato come neve al sole. Eppure, anche sul web, nulla lasciava presagire una crisi vera, profonda, insuperabile. Le indiscrezioni però si sono susseguite, fino al gossip puro, quello che lascia spazio a prove inconfutabili, nomi e cognomi.

Una lista di tradimenti da ambo le parti e, secondo le più note riviste scandalistiche italiane, il “pupone” avrebbe persino una nuova compagna. Si tratta della bellissima Noemi Bocchi, visti prima vicini in tribuna allo Stadio Olimpico per le gare della Roma contro Genoa ed Atalanta e persino nei giorni scorsi, a cena nello stesso ristorante. Classe 1988, rigorosamente romana, alta, bionda, sguardo penetrante: insomma, inutile negare che ricordi proprio Ilary. Ex moglie di Mario Caucci, Team Manager del Tivoli Calcio, avrebbe perso la testa proprio per Totti, che ha ricambiato l’interesse, trasformato in breve tempo in amore. C’è chi giura che sarebbero persino pronti a sposarsi. Dall’altro canto, sui social c’è una storia diversa, quella delle dichiarazioni raccolte in brevi video e foto di Francesco ed Ilary. Una diffida del capitano a tutte le fake news ed alla sofferenza che potrebbero provocare ai propri figli, fino al silenzio assordante da parte della moglie, con foto criptiche, linguacce ed una parvenza di normalità.

Altro indizio è stato il sesto compleanno di Isabel: nessun augurio in sinergia, foto separate e post singoli, che per molti sono il campanello d’allarme dell’ennesimo litigio irreparabile. C’è anche una terza opzione: le motivazioni della rottura coniugale dei Totti-Blasi, sarebbero infatti più vecchie e profonde. Come riporta il settimanale Oggi, Ilary avrebbe proposto al marito di girare una serie tv sulla loro routine familiare, alla stregua dei Ferragnez. Progetto troppo ambizioso per un capitano timido e riservato come Francesco, che avrebbe portato la trattativa così per le lunghe, facendola clamorosamente boicottare e naufragare.  Dall’altro canto, sembrerebbe che la stessa Ilary qualche anno prima si sarebbe opposta ad un altro figlio, un altro maschietto tanto desiderato da Totti, negando la possibilità di allargare la famiglia per dare più spazio alla sua carriera televisiva. Impossibile ovviamente, per ora, conoscere la verità, attenzionata tramite i vari profili social da tutta l’Italia. Si spera però, che l’amore, quello vero, possa trionfare, lì dove gli ostacoli sono all’ordine del giorno e fanno parte del cammino della vita ma se affrontati insieme, possono rappresentare soltanto un episodio in più da raccontare. In caso contrario, sarebbe un’immensa sconfitta per noi inguaribili romantici: così, anche l’ultimo baluardo dell’amore cederebbe il passo ad un mondo di tentazioni, egoismo ed incompatibilità.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on pinterest
Pinterest
Share on reddit
Reddit